Informazioni importanti per giocare a blackjack con soldi veri

Giocare al blackjack con soldi veri in Italia è oggi piuttosto semplice. Sono davvero tantissimi i casinò in rete ad offrire questo popolarissimo titolo d’azzardo, forse il preferito in assoluto dei nostri player nazionali. In questa pagina approfondiremo il tema fornendovi delle utili informazioni in merito, in modo da darvi la possibilità di scegliere come e dove è preferibile giocare. Vi illustreremo le specifiche caratteristiche di questo grande classico, dispensandovi anche qualche consiglio di natura tecnica. Vi consigliamo perciò di continuare a leggere!

I casinò italiani più celebri per ciò che riguarda l’assortimento di prodotti blackjack con soldi veri sono senza dubbio 888casino, StarCasinò, e Unibet, nello specifico particolarmente ricchi di tavoli dal vivo. Da non sottovalutare, tuttavia, anche l’offerta proposta da Titanbet e SNAI. Sempre 888casinò e StarCasinò si fanno inoltre notare anche grazie a dei limiti di puntata più alti della norma. I loro tavoli si rivelano dunque particolarmente adatti ad un pubblico di high roller avvezzi a fare del rischio la propria strategia.

Limiti dei tavoli blackjack per puntata laterale e ante

Per ciò che concerne i limiti del tavolo relativi a questo popolare titolo, non c’è nulla di complesso. Giocare a blackjack per soldi è semplice: basta consultare le tabelle che ogni casinò mette a disposizione del pubblico e attenersi alle cifre in essa mostrate al momento di effettuare una scommessa sul tappeto verde. Tuttavia, ci sono alcuni dettagli da approfondire in merito per ciò che riguarda le piazzate cosiddette “ante” o “laterali”. Scopriamoli insieme.

La prima cosa da chiarire riguarda le puntate ante, sebbene siano pochi i tavoli che attualmente la offrono. Si tratta di una scommessa preliminare che funge da “piatto”, presente in rare varianti del blackjack e il cui valore deve rispettare i limiti minimi imposti dal tavolo. A questa viene abbinata durante la medesima partita una puntata standard, solitamente di pari importo, effettuata nel momento in cui si decide di continuare la mano. Alla luce di ciò, nel caso in cui la ante sia pari al massimo consentito dal tavolo, l’importo totale di entrambe le piazzate sarà pari al doppio del limite stabilito dall’operatore. Per ciò che concerne le puntate laterali blackjack disponibili su parecchi tavoli, ci sono due differenti scenari possibili. In taluni casi essa deve per forza di cose essere di importo pari alla puntata originaria, in altri può da essa differire. Tuttavia è bene sapere che in entrambe le circostanze, i limiti imposti dal tavolo sia minimi che massimi devono essere rispettati.

Per tutti i player che cercano una variante blackjack con puntata laterale (anche conosciuta come side bet blackjack) o scommesse ante, è ben importante considerare quanto esposto nei precedenti paragrafi e conoscere tutti i dettagli del regolamento, prima di iniziare a giocare. Nulla di più semplice: basta consultare le norme del gioco o in alternativa provarlo direttamente in modalità demo, prima di azzardare con denaro reale.

Giocare a blackjack per soldi: come puntare

Piazzare le scommesse al blackjack online con soldi reali non potrebbe essere più facile. Basta fare clic sulla fiche per selezionare il valore da giocare e quindi cliccare sul tavolo per effettuare concretamente la puntata. È inoltre possibile cambiare il valore della fiche stessa prima della chiusura delle scommesse. Per ciò che riguarda gli importi da mettere sul piatto è chiaro che bisogna attenersi alla propria disponibilità e alle regole del tavolo per ciò che concerne i suoi limiti.

C’è da dire che, in ogni caso, il software del casinò garantisce la correttezza della puntata. Ciò significa che se si prova a scommettere un importo superiore ai limiti imposti dal casinò per il tavolo specifico, apparirà istantaneamente un messaggio di avviso. A questo punto è possibile rimuovere le fiche piazzate sul tavolo singolarmente o in alternativa decidere di annullare l’intera operazione cliccando sul pulsante apposito. Una volta piazzata la puntata corretta la mano può iniziare. Le eventuali vincite vengono pagate in automatico ogni qual volta si chiude una mano e i risultati del gioco vengono mostrati a tutti gli i player sullo schermo. Qualsiasi vincita ottenuta è inoltre immediatamente disponibile e può essere chiaramente utilizzata per effettuare ulteriori scommesse.

Perdita della connessione internet: cosa succede in questo caso?

Nel bel mezzo di una mano può talvolta verificarsi un’interruzione della connessione internet o un improvvisto arresto del software di gioco. In tal caso le puntate effettuate con soldi reali non verranno di certo perse. Ogni operatore che si rispetti ha previsto infatti tali inconvenienti e trovato delle soluzioni informatiche a tutela dell’utente, differenti da caso a caso. Nei prossimi paragrafi parleremo proprio di tutto questo.

Blackjack online: il gioco riprende normalmente dopo la riconnessione

Per ciò che riguarda i prodotti blackjack online, convenzionali, è tutto abbastanza semplice. Tutte le azioni intraprese prima della disconnessione sono infatti archiviate sul server del casinò, così come la sequenza dettata dal generatore di numeri casuali che regola il prodotto ludico in questione. In poche parole, il file di registro è ciò a cui bisogna fare riferimento: in esso si trova traccia solo ed esclusivamente delle scommesse già piazzate prima della perdita della connessione. Ciò significa che, a riconnessione avvenuta si riparte sempre e solo dal punto in cui ci si era fermati, a prescindere dal fatto che la mano fosse conclusa o meno e che la puntata fosse stata effettuata o no.

Perdita di connessione nel blackjack online

Un tavolo blackjack con una mano in corso, prima e dopo un’interruzione determinata dalla perdita della connessione. Tra le due immagini una rappresentazione iconica di ciò che avviene in caso di arresto del collegamento.

Chiaramente c’è un limite temporale entro il quale è possibile continuare la specifica partita interrotta: esso è di solito compreso in un intervallo che va dai 30 ai 60 giorni dal momento dell’interruzione, oltre i quali la mano verrà azzerata e si procederà ad un totale reset. È bene sapere che l’esito del gioco non sarà influenzato se si è disconnessi e che non verranno pescate altre carte prima della riconnessione.

Blackjack live: le cose si fanno più complesse

La faccenda si complica, sebbene relativamente, nel caso in cui si stia giocando con soldi veri al blackjack dal vivo. È chiaro che, per logiche motivazioni, il croupier non può di certo fermarsi ed aspettare la riconnessione di un utente. Del resto è così anche sui tavoli roulette, sebbene ci sia una sostanziale differenza tra queste due tipologie di prodotti per ciò che concerne la gestione delle interruzioni di gioco. Nel caso della roulette live, una connessione persa è gestita con molta semplicità. L’esito della mano viene registrato sul server, il numero vincente è determinato e, nel caso di vittoria, accreditato in automatico sull’account cliente. Diverso è ciò che accade nel caso in cui una perdita di connessione si verifica durante una mano di blackjack live. Ci sono diversi scenari possibili ed essi dipendono esclusivamente dal software provider che gestisce la piattaforma. Vediamo di esaminarli caso per caso nei successivi paragrafi.

Approccio 1: si passa il turno in automatico (Evolution Gaming)

Un provider di lusso come Evolution Gaming, presente solo nei migliori casinò italiani risolve la questione in modo del tutto particolare. Se la connessione viene persa appena dopo la distribuzione delle prime due carte e dunque a mano già ampiamente avviata, il sistema interpreta la disconnessione come uno stare da parte del player e continua la mano fino a chiusura della stessa. Ciò significa, nella fattispecie, che se il banco sballa il player risulterà comunque vincente e che la somma vinta verrà in automatico accreditata nel suo account.

Perdita di connessione nel blackjack live – Approccio 1: Evolution Gaming

Sulla sinistra una croupier di Evolution Gaming fornisce le carte, sulla destra un dettaglio sullo strumento presente in molti casinò che consente di consultare lo storico delle giocate, molto utile in caso di perdita della connessione. Tra le due immagini la rappresentazione iconica di un collegamento interrotto durante una partita.

Nel caso in cui invece il banco non superi il 21, verranno confrontate le carte del mazziere con quelle rimaste sul tavolo dello scommettitore per decretare l’esito finale della mano. Si potrebbe obiettare che tale approccio sia per certi versi svantaggioso per il giocatore. Tuttavia è così solo nel caso in cui le prime due carte ricevute dal croupier siano di basso valore ai fini della vittoria.

Approccio 2: il gioco continua in versione RNG (Playtech)

Un approccio diverso quello adottato da un altro provider di lusso, quale è Playtech. Quando una mano di blackjack live offerto da questa software house viene interrotta, il server salva il gioco nel punto esatto in cui è stata persa la connessione. Ciò significa che al ritorno dell’utente sul casinò e a riconnessione avvenuta, la mano riprende esattamente da dove era stata sospesa ma in una versione online del gioco, caratterizzata dalle stesse carte che erano sul tavolo al momento dell’inconveniente occorso al player.

Perdita di connessione nel blackjack live – Approccio 2: Playtech

Sulla sinistra una croupier della Playtech live fornisce delle carte, sulla destra un tavolo blackjack online della stessa software house ripropone la mano che era in corso dal vivo prima della perdita della connessione. Tra le due immagini la rappresentazione iconica di un collegamento interrotto durante una partita.

Una volta completata la partita sulla versione RNG del gioco, l’utente può dunque tornare a sedersi sul tavolo in tempo reale e ricominciare ad interagire con un vero dealer. Tale soluzione offerta dalla Playtech appare per certi versi la migliore in quanto la mano sospesa, alla luce di tali misure cautelative, non viene in alcun modo compromessa, sebbene sia d’altra parte gestita da un sistema di generazione di numeri casuali e non dalla mano di un vero e proprio croupier.

Giocare sempre e solo sui casinò italiani

In linea di massima, l’indicazione presente nel titolo di questo paragrafo dovrebbe essere sottointesa. Ed in effetti, specie i player più esperti sanno bene che, vista e considerata la qualità e la quantità di operatori casinò presenti sul nostro territorio, non c’è alcun motivo di andare a cercare in rete piattaforme di gioco estere, spesso contraddistinte peraltro da una differente valuta o dall’assenza di celebri metodi di pagamento come PayPal. Parimenti è cosa ormai nota che, nella maggior parte dei casi, i casinò legali non consentono nemmeno tecnicamente di farlo. Giocare al blackjack per soldi è infatti possibile solo se i player si trovano all’interno degli stessi confini nazionali del casinò da loro prescelto.